Oggetto D'Arte

gratuito

Narrativa

Sono necessari almeno 5 voti
per entrare in classifica

Ne mancano 5
Vota

Descrizione Oggetto d'Arte

Un bambino di un paesino di campagna si perde nel bosco dietro casa, per poi finire spaventato nel cortile di una cascina. Qui incontra l'uomo che prenderà il nome di Bardotto e che, con i suoi racconti e la sua filosofia del Vivere, lo guiderà nella scoperta di un mondo dove il tempo non si inganna, ma si dilata: - Ti fai tante domande caro mio e non ti rendi conto che è il fascino del non avere risposte a tenerti vivo. "Il fascino è nel quasi" diceva il mio professore di matematica. Se tutto fosse certo, se tutto fosse come dovrebbe essere e ogni cosa finisse nell' esatto modo in cui sarebbe dovuta finire, allora sarebbe davvero tutto senza senso! - suggerì Bardotto... e da quel momento il tempo iniziò a dilatarsi!

[La perfezione che appartiene ai cavalli “purosangue” dopo anni ed anni di selezioni, ci porta in situazioni stagnanti,in cui non abbiamo modo di crescere. La quasi perfezione del bardotto lo spinge ogni giorno a migliorarsi di un pezzetto, senza poter fare affidamento alle selezioni e miglioramenti della natura, perché un bardotto non può avere figli. Un Cavallo nasce purosangue, il bardotto deve conquistarsi il titolo e per farlo ha solo una vita, o quasi.] Cercami su Amazon!

Le recensioni degli utenti

Help me
ArtConsulent

Hai un dubbio? Scrivici!